Il successo degli ecommerce nel segmento luxury della moda

Ecommerce moda

Selezione degli articoli, scelta delle taglie, riempimento del carrello, pagamento e in pochi giorni gli acquisti effettuati arrivano direttamente a casa. Ecco come funziona l’ecommerce e perché ha avuto il successo planetario che lo contraddistingue.

Il settore della moda, anche e soprattutto il segmento luxury non può più farne a meno. Anche in virtù del fatto che i brand del lusso si sono trasformati sempre più in retailer, che scelgono di sfruttare la potenza del web per incrementare la produttività dei negozi fisici.

 

A confermare questa tendenza sono i dati emersi dalla seconda edizione del convegno di Altagamma Consumer and Retail Insight in cui sono stati presentati due studi condotti da Boston Consulting Group e Altagamma Retail Evolution. In un momento in cui Internet attira un numero sempre maggiore di utenti, diventa indispensabile avviare strategie di e-commerce e CRM integrate con il retail fisico per incrementare i profitti, aumentare il ROI e catturare una sempre maggiore audience a cui rivolgersi.
Prendendo in considerazione le performance digitali di 28 brand di lusso tra ottobre 2014 e gennaio 2015 è emerso come queste siano aumentate complessivamente dell’8% in pochi mesi. Le chiavi del successo sono da ricercarsi in e-commerce facilmente fruibili, siti web responsive e rinnovati nel layout. Infine, una parte del merito va anche alla maggior fluidità e interconnessione esistente tra l’acquisto online e quello sul punto vendita: in molti casi i prodotti acquistati online si possono ritirare direttamente in negozio.

I Brand di moda di alta gamma sono quelli che hanno sperimentato i maggiori benefici dell’ e-commerce. Per loro non soltanto un modo per aumentare il fatturato ma anche per puntare all’internazionalizzazione. Nei mercati dove si è già presenti attraverso i propri negozi retail, la penetrazione diventa capillare sfruttando al massimo le potenzialità del canale online. Ma non è tutto. Da diversi anni, per molti brand del lusso, l’ecommerce ha rappresentato la chiave di volta per combattere la recessione e il crollo delle vendite negli store.

Il numero di consumatori di beni di alta gamma sono in aumento e stando alle recenti statistiche saranno proprio loro a trainare la crescita economica. Come esaudire le loro richieste? A cosa sono maggiormente attenti? Alla qualità manifatturiera (perché il Made in Italy resta al top delle preferenze) e a quella digitale che influenza il 62% di tutti gli acquisti del segmento luxury.


Vuoi saperne di più sui nostri servizi?



i nostri clienti



Alcune testimonianze


“Quella con Mamadigital è una collaborazione che dura da anni, che abbiamo sempre scelto di rinnovare con entusiasmo. La competenza, l’esperienza e la capacità di ascolto del Team di professionisti sono, oltre ai risultati, gli aspetti piacevoli di questa esperienza.”

Elena Quintarollo
Ecommerce Manager, Jeckerson