I Rich Snippets: un’occasione da sfruttare per aumentare il traffico

Tra le novità del 2011, una delle più significative sicuramente è stata l’introduzione dei Rich Snippets per un vasto assortimento di tipologie di contenuti. Abbiamo nel tempo osservato l’evolversi del comportamento dei motori di ricerca e di Google in particolare nei riguardi dei markup introdotti con Schema.org e a distanza di qualche mese possiamo dirlo probabilmente normalizzato e stabilizzato. Dopo una iniziale “selvaggia” proliferazione di rilucenti stelline nelle pagine dei risultati, fase in cui molti webmaster intuendo il potenziale delle recensioni hanno falsificato i rating, Google ha cominciato a discriminare i siti per cui far comparire i rich snippets, e quelli sopravvissuti ora spiccano tra i risultati, attirando sicuramente più clic.

È quindi giunto il momento, se ancora non lo si è fatto, di approfittare della possibilità di dar mostra dei propri contenuti, per almeno due motivi.
Il marking di informazioni, infatti, è doppiamente importante: da una parte consente un’esposizione più accattivante nelle pagine dei risultati (con stelline, anteprime di video…), e dall’altra aiuta gli spider a identificare meglio i contenuti e a estrapolare dal testo dati specifici.

Il risultato di un corretto uso dei tag sarà quindi un probabile aumento del CTR e delle visite, anche quando ci si trova non nelle primissime posizioni, poiché non solo si cattura l’attenzione dell’utente che effettua la query ma gli si offrono, direttamente nella pagina dei risultati, delle informazioni ulteriori che lo aiutano a comprendere che tipo di contenuti troverà nel sito.
Essendo disponibile uno specifico markup per quasi ogni tipo di contenuto, ogni portale può individuare quello più adatto ai propri scopi:

  • Gli e-commerce possono mostrare le review degli utenti agli oggetti in vendita;
  • I siti a carattere editoriale possono recensire libri, film, cd;
  • I portali turistici possono fornire informazioni sulla posizione delle strutture ricettive e le valutazioni di chi ci è stato;

Questo solo per citare alcune delle categorie di siti che possono implementare con successo il codice per ottenere i rich snippets.

In definitiva, il suggerimento neanche nascosto che giunge dai motori di ricerca è semplice: dare lustro ai propri contenuti. Chi lo farà sarà premiato. Chi no, perderà un’occasione, e traffico ad appannaggio dei competitor.


Vuoi saperne di più sui nostri servizi?



i nostri clienti



Alcune testimonianze


“Uno staff tecnico attento e disponibile, capace di proporre soluzioni innovative. Questi gli aspetti da evidenziare nella collaborazione con Mamadigital, oltre alla straordinaria capacità di anticipare i tempi e di definire strategie creative ed efficaci.”

Yigit Evren Aktekin
Ecommerce Manager, Terranova