Shared by e Recent Updates: la risposta di Google a Bing?

A distanza di pochi giorni dall’annuncio della collaborazione tra Bing e Facebook, anche oggi si ritorna a parlare di Motori di Ricerca e Social Network. Alcuni attenti osservatori hanno infatti notato la presenza di alcune novità nelle SERP di Google.

Nello specifico, nelle notizie che compaiono nelle pagine dei risultati di Google News, sono presenti un paio di nuovi elementi che lasciano presagire una integrazione sempre più marcata tra aggiornamenti pubblicati nei Social Network e risultati restituiti dal motore di ricerca più utilizzato al mondo.

La prima novità è l’introduzione di Shared by, posto immediatamente al di sotto della notizia ed accompagnato da un valore numerico che sta a indicare quante volte quel contenuto è stato segnalato e condiviso dagli utenti.

Ulteriore novità è la presenza del box Recent Updates, anche questo indicate il numero di volte in cui una notizia è stata segnalata, che rimanda direttamente alla pagina di Google relativa agli aggiornamenti Twitter, Facebook e MySpace.


Al momento questi due nuovi dettagli sembrano essere solo degli esperimenti di Google, ma non mancano di farsi attendere alcuni importanti spunti di riflessione.
Una prima considerazione ha a che fare con la privacy dei membri dei Social Network. Diversamente da Bing, che mostrerà solamente aggiornamenti delle persone con cui siamo connesse, Google restituirà risultati e contenuti pubblicati da tutti gli utenti.

Come seconda cosa, se questi elementi un domani dovessero divenire parte integrante dei risultati di Google, sarà interessante vedere se e come cambieranno le preferenze degli utenti nella scelta delle risorse da visitare. Posto l’assunto che essere tra le prime posizioni comporta in ogni caso avere una maggiore visibilità, l’indicazione del numero di condivisioni di una risorsa quanto andrà ad incidere sulla scelta del contenuto da aprire?

Molte domande che non fanno altro che confermare quella che per noi è una certezza: non basta essere presenti online. Per veicolare il maggior volume possibile di persone sulle nostre risorse,  sono indispensabili una strategia SEO per aumentarne la visibilità ed un piano Social che guidi da una partecipazione attiva in Rete.
Nel frattempo non ci resta che attendere che questa risposta di Mountain View a Bing venga messa in atto.


Vuoi saperne di più sui nostri servizi?



i nostri clienti



Alcune testimonianze


“Quella con Mamadigital è una collaborazione che dura da anni, che abbiamo sempre scelto di rinnovare con entusiasmo. La competenza, l’esperienza e la capacità di ascolto del Team di professionisti sono, oltre ai risultati, gli aspetti piacevoli di questa esperienza.”

Elena Quintarollo
Ecommerce Manager, Jeckerson